FOTO: Prickly girl..

By Richard / Luglio, 21, 2011 / 0 comments
Prickly girl.. by Rizzoweb
Prickly girl.., a photo by Rizzoweb on Flickr.

Medusa

Un solo sguardo mi è bastato
Per catturarti l’anima
Imprigionante gioia liberata ai fanciulli sorrisi
Di infanzie remote al tuo volto angelico e feroce

Medusa

Nei tuoi occhi l’orizzonte di un mondo di fiaba celeste
Assai distante dalla mia vita a terra
Eppur vicino nel paesaggio spaziale
Comune e condiviso
Inebriante leggerezza del tempo circolare

Tempo frastuono rumore assordante
E melodia fluttuante per le tue magie
Tempestosi venti per le tue trame
Raggrumate in vortici della tua essenza

Eppure i tuoi occhi
Soltanto i tuoi occhi m’han fatto pietra
Marmoreo tormento di fuochi crescenti
Volere e libertà per viaggi di pensiero

Cosi che la tua via traspare sempre
Malinconia infonde per la gloria d’un canto
Beato e fiero dell’amor donato e ricevuto
Cercato, trovato e ad un tempo perduto

Perduto e navigante nei tuoi occhi impassibili
Fissanti la mia figura disinvolta e senza scudo
Amante, amata e mai lasciata
Abbandonata nelle parole per ritrovarla in versi

Mentre gli sguardi ci direzionano
Soltanto gli Dei par che ci ammirino
Osservando le forme costanti dell’amore
Nel rifrangersi perenne, imperscrutabile divenire.

Leave a Reply

Post Comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. +Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi